Debutta "Hai un minuto per me?" al Teatro dè Servi

Martedì 15 febbraio, al Teatro De’ Servi di Roma, debutta in prima nazionale “ Hai un minuto per me?”, uno spettacolo scritto da Gianluca Crisafi e diretto da Davide Lepore.

Dopo il successo della scorsa stagione di “Fai come se fossi a casa mia…”, che ha inaugurato il sodalizio artistico della coppia Crisafi-Lepore  – con sei  settimane di repliche tutte esaurite, oltre seimila presenze,  battendo ogni record di incasso al Teatro dell’Orologio (Sala Orfeo) e risultando inoltre, in termini di numeri, tra i primi tre spettacoli della stagione 2009/2010 del Teatro de’ Servi – l’ormai consolidato duo torna con uno spettacolo tutto nuovo. Così, dopo aver stupito tutti per aver portato a teatro una sit-com americana, quest’anno, la regia propone, un teatro moderno e dinamico vicinissimo al linguaggio cinematografico. La principale cifra stilistica dell’orchestrazione scenica risiede infatti, nei ritmi serrati, nella eliminazione dei bui tra una scena e l’altra e nell’utilizzo di  immagini video come raccordo così da ottenere un effetto di sequenzialità e verità che spesso solo la pellicola può regalarci.

La piéce si avvale della partecipazione straordinaria, in audio e video, dell’attore comico  Dario Cassini, volto noto del piccolo e grande schermo, conosciuto dal grande pubblico per la sue partecipazioni ai programmi televisivi Le Iene, Zelig e Colorado. In scena: Perla Liberatori, Alessandro Budroni, Gianluca Crisafi, Melissa Maccari, Eleonora Reti, Irma Carolina Di Monte, Paolo Gasparini, Josefia Forlì, Marta Altinier e  Massimo Milazzo.

“Hai un minuto per me?“ è un viaggio alla ricerca delle emozioni perdute e della capacità di esprimerle. Un viaggio costellato di personaggi esilaranti, dalle personalità spiccate  e tra loro differenti, che porteranno Elisa – la protagonista – a dover affrontare un’aridità emotiva che un tempo non le apparteneva. Un viaggio questo, che le regalerà la possibilità di cambiare profondamente la sua vita. Fare la scelta giusta dipenderà solo da lei. Elisa, affermata direttrice di una rivista glamour, crede di avere avuto tutto dalla vita: il talento, la realizzazione professionale, l’amore. Ma una sera come tante altre, d’improvviso, il suo fidanzato Francesco – lasciando un messaggio nella segreteria telefonica – le annuncia che la loro storia è finita. In poche ore il suo mondo fatto di apparenti certezze si sgretola. A questo punto, il suo amico e braccio destro Giovanni, la convince a staccare la spina, invitandola a trasferirsi a casa sua e del suo compagno Valerio. A contatto con le molteplici e bizzarre personalità che frequentano la casa, Elisa sarà costretta a fare un viaggio interiore alla ricerca di quelle emozioni che aveva perduto, scoprendo, con grande amarezza, che la colpa di quanto accaduto è solo sua. La colonna sonora di tutto questo sarà la voce di Francesco (Dario Cassini), conduttore radiofonico di un programma molto noto, di cui tutti i frequentatori della casa sono appassionatissimi. Tra sorrisi, lacrime e riunioni in stile alcolisti anonimi, la nostra protagonista,  troverà il suo attimo fuggente per dire “STOP” e coglierlo dipenderà solo da lei, perché nella vita c’è sempre un momento in cui possiamo correggere quello che ci ha portato a diventare ciò che non volevamo essere.
La commedia sarà in scena fino al 6 marzo.

Fabio Chiarini