Bambino di 7 anni appoggia i matrimoni gay

Un bambino di soli 7 anni di Los Angeles ha deciso di appoggiare la campagna dei matrimoni omosessuali.
Un caso che ha commosso l’intero mondo (Lgbt e non) che è rimasto sbigottito di fronte alla generosità e alle parole di un bambino che ha preso molto a cuore la causa Lgbt. Con un bellissimo atto di generosità, Malcom ha donato 140 dollari a due associazioni Lgbt, la Los Angeles Gay and Lesbian Center e alla Human Rights Campaign.

 Insieme al denaro, il piccolo Malcom, un bambino che ha davvero commosso l’America, ha allegato anche una letterina scritta a mano, dove spiega le ragioni del suo ammirevole gesto.

“Sto mandando questi soldi a voi perché non penso che sia giusto che le persone omosessuali non siano trattati equamente“, ha detto il bambino, dimostrando molta più sensibilità ed intelligenza di tante persone che si ergono a giudici morali, e condannano l’omosessualità come un vero e proprio peccato.

Oltre alla lettera del piccolo, vi è anche una spiegazione da parte della madre, che racconta che il bambino ha deciso di mandare questi soldi in beneficenza dopo aver sentito alla radio di come vengono trattate le persone omosessuali. Entrambe le associazioni sono pazze di gioia per l’accaduto, non tanto per il denaro, ma quanto per il gesto compiuto da questo bambino.