Presentazione del Libro Amianto e Giustizia di Giancarlo Ugazio

Sarà presentato domani sabato 5 marzo, alle ore 16.00, presso la Sala Conferenze di Villa Guglielmi, il libro del Prof. Giancarlo Ugazio e dell’Avv. Ezio Bonanni, titolato “MCS – Amianto & Giustizia”.
La presentazione del libro, dedicato ai malati di MCS, è gestita dalla due principali categorie di operatori che una società civile può mettere a disposizione dei cittadini affetti da una devastante condizione clinica, l’MCS (Sensibilità Chimica Multipla), la peggiore conseguenza del progresso derivato dalla rivoluzione industriale moderna: i sanitari e i legali, tutori della scienza medica e della scienza giuridica.
Il programma dei lavori prevede l’apertura del convegno affidata al Sindaco di Fiumicino Mario Canapini e all’intervento dell’Assessore alla Scuola e Cultura Giovanna Onorati. A seguire è prevista la partecipazione dell’attrice Francesca Neri che relazionerà su come un’artista dello spettacolo vede l’MCS. Vi saranno poi gli interventi degli autori, il Prof. Ugazio, docente di Patologia Generale della Scuola Medica dell’Ateneo di Torino,  tratterà degli aspetti biomedici della malattia, mentre il Prof. Bonanni, patrocinatore in Corte di Cassazione di ricorsi dei cittadini affetti da patologie ambientali e lavorative, toccherà gli aspetti giuridici. Dopo una successiva discussione generale sui contenuti biomedici e giuridici del libro, chiuderà i lavori il moderatore della presentazione Prof. Mario Pontieri.
Il libro “MCS – Amianto & Giustizia” riguarda l’essere umano, il quale si è progressivamente adattato a vivere fronteggiando poche centinaia di molecole o elementi chimici nocivi di origine naturale. Dalla rivoluzione industriale in poi l’uomo si è, invece, trovato di fronte a centinaia di migliaia di nuove molecole che ha iniziato a produrre a concentrazioni esagerate. Molti dei veleni messi in campo dal progresso sono o diventano agenti cancerogeni. L’amianto tra questi è il  più emblematico sia sotto il profilo biomedico, sia per le implicazioni socio-sanitarie. Un miriade di altri agenti nocivi chimici e fisici legati al progresso sono capaci di sensibilizzare circa il 10% della popolazione generale che è predisposta geneticamente a perdere la tolleranza agli agenti nocivi presenti nell’ambiente. Da questo deriva la Sensibilità Chimica Multipla (MCS).
“Ringrazio gli autori del libro MCS – Amianto  & Giustizia per aver scelto Fiumicino per la presentazione del loro volume. – dichiara l’Assessore alla Scuola e Cultura Giovanna Onorati – La salute di tanta gente merita di essere protetta dalla prevenzione della condizione clinica devastante, che è il tema del libro, attraverso la consapevolezza dei rischi ambientali. Infatti, dalle importanti ed attuali problematiche relative al rispetto dell’ambiente naturale gli autori hanno trovato le motivazioni per scrivere, con appassionato impegno, il volume che unisce storia ed economia a puntuali riferimenti medico-scientifici, corredandosi ad una ricca e particolareggiata documentazione scientifica e legislativa di arricchimento per la tutela dell’ambiente, dal quale deriva inevitabilmente la salute del genere umano.” 

Fabio Chiarini