Recensione "L’ultima tentazione" all’Accento Teatro

Sarà in scena fino a domenica 27 Marzo presso l’Accènto Teatro in via Gustavo Bianchi lo spettacolo “L’ultima tentazione” una commedia scritta, diretta e interpretata da Sergio Viglianese e Gloria Vigorita, con la collaborazione del Makkekomiko.
Sul palco dell’accogliente teatro del quartiere Testaccio, i due attori riscrivono, in maniera del tutto ironica, la genesi.
Eva, la prima donna, appena nata, viene tentata dal Serpente, che commette sbagli sin dal primo giorno nel cercare di tentare la donna, offrendo una banana invece che della mela come frutto proibito, una volta assaggiata la banana la donna non vuole altro e troverà molti problemi per tentare la donna a far mangiare la mela, scambiando il povero serpente in un “fruttarolo”.Dopo ripetuti tentativi finalmente riesce nel suo intento scatenando l’ira di Dio.
Seguono i monologhi di angelo malcontento del proprio lavoro, e un prete alquanto bizzarro. Nel corso degli sketch la donna si trasformerà in una soubrette e in una sposa.
Uno spettacolo che è tra il comico interpretato dall’attore Sergio Viglianese e il bourlesque dell’attrice Gloria Vigorita.
Una buona interpretazione degli attori che ironizzano sulla religione usando il bourlesque, ritornato di moda. Un mix di sacro e profano che da vita alla spiritualità dell’angelo, le infelicità del lavoro delle persone comuni.
Inoltre la figura femminile, impersonifica in tutto e per tutto l’oggetto del peccato e dei guai: Eva, la soubrette e una sposa killer.
Per maggiori informazioni:

Accento Teatro
Via Gustavo Bianchi 12 a
dal 17 al 27 marzo 2011
dal giovedì alla domenica
ore 21.00
tel. 065728981

Fabio Chiarini
(www.vogliosapere.org)