MaXXI, "Love difference" spazio all’evoluzione del Nord Africa

Un giovedì ricco di eventi per il MaXXI. Infatti il 23 Giugno dalle 16 alle 18 presso la  Sala Claudia Gian Ferrari ci sarà l’incontro del Parlamento Culturale Mediterraneo.
Fondato a Strasburgo il 25 giugno 2008 su iniziativa di Michelangelo Pistoletto e Love Difference, in collaborazione con Apollonia, il PCM nasce per promuovere il ruolo attivo dell’arte e della cultura nella definizione delle nuove politiche mediterranee.
Durante l’incontro intorno al Tavolo del Mediterraneo, particolare attenzione verrà dedicata ai processi di evoluzione civile e politica del nord Africa, attraverso la partecipazione dell’associazione egiziana Gudran for Art and Development di Alessandria d’Egitto e il gruppo El Teatro di Tunisi, rappresentanti attivi delle rivoluzioni mediterranee degli scorsi mesi, da anni promotori di trasformazioni sociali dove la cultura e l’arte sono alla base del cambiamento.
Per l’occasione verrà proiettato il video dell’artista Maria Rosa Jijon sul Parlamento Culturale Mediterraneo realizzato a Marsiglia. 
L’incontro sarà trasmesso in differita alle ore 22.00 il 23 giugno 2011 su RAM Live http://live.radioartemobile.it 
Seguirà  “Time Lag “di Patrizia Bonanzing alle ore 18.30 presso la Sala Claudia Gian Ferrari.
Intorno al Tavolo del Mediterraneo – Love Difference di Michelangelo Pistoletto Patrizia Bonanzinga presenta il suo libro Time Lag (Damiani editore, 2011).
Matematica, fotografa, globe-trotter, Patrizia Bonanzinga ha vissuto in numerosi Paesi dai quali ha tratto molte ispirazioni. Tra il 2007 e il 2009 ha lavorato in Mozambico. Il volume presenta il risultato di questa esperienza attraverso una sequenza di fotografie e testi che nascono dalla riflessione sul tema del tempo e sul modo differente con cui esso viene vissuto e percepito in Africa.
La fotografa ci racconta dei suoi incontri con le persone portandoci all’interno della loro stessa essenza, ci mostra il loro ambiente, il loro spazio, cattura i legami invisibili che li uniscono. Sono queste relazioni a formare la trama più preziosa del progetto fotografico. Da Maputo all’Ilha de Mozambique, la viaggiatrice lascia vagare il proprio obbiettivo restituendo immagini piene di calore e umanità.
Saranno presenti oltre all’autrice:
Marco Impagliazzo Presidente della Comunità di Sant’Egidio
Giuseppe Scognamiglio Executive Vice President, UNICREDIT
Duilio Giammaria Inviato RAI
Marta Dassù Direttore della rivista Aspenia, editorialista della Stampa
Silvana Turzio Storica della fotografia e curatrice
Margherita Guccione Direttore MAXXI Architettura
Francesca Fabiani Responsabile Collezioni di Fotografia MAXXI Architettura
Stefania Vannini Responsabile Dipartimento Educazione MAXXI 

 
Fabio Chiarini