In scena "I cum, Ergo Sum" al Gay Village

Appuntamento domani sera, 16 Luglio, alle ore 21.30 al Gay Village per lo spettacolo del Laboratorio Teatrale interno a DìGayProject Scritto e diretto da Danilo Gattai ” I cum, Ergo sum” con:Maria Laura Annibali, Davide Cortese, Filippo Di Lorenzo,Ezio Di Maria, Danilo Zuliani, Mirko Ferramola e  Eleonora Frascati.
I cum, ergo sum  è la sintesi lirica, dolcissima e feroce insieme dell’esperienza di vita di un omosessuale, che condensa in un magma di vissuti, emozioni e gesti il proprio stare al mondo.
Vangelo autobiografico di un giovane uomo, prende le mosse dai primi ricordi di ragazzo, già consapevole del proprio orientamento sessuale e alla ricerca di sensi e significati. Ancora giovanissimo cerca esperienze di sesso e amore, si getta nella ricerca dell’altro, del proprio simile da amare e dal quale farsi amare. Dopo un escursus nella pura istintualità si animano i ricordi di amori reali o sognati, ma sempre incessante c’è sottesa la ricerca della propria verità, vissuta a volte nel senso di solitudine.

Il tempo trascorre sotto gli occhi di una madre piena d’amore e di alcune incomprensioni e si apre poi all’universo dell’Aids, visto nella duplice chiave di esperienza estrema e della denuncia sociale verso un occidente che può permettersi le cure, assenti invece nel resto del mondo.

Ma il protagonista non si arrende. Sorretto dall’autorevolezza dei propri sentimenti e dal voler andare incontro al mondo, trasforma il male in saggezza, il dolore in ricchezza, l’illusione in metafora. Si affacciano sulla scena passioni andate di vecchi fidanzati, sprazzi di commedia per ridere anche del dolore più ostinato e un senso di speranza nel futuro, a cui consegue la propria consapevolezza di vivere: l’ergo sum. Da una recitazione sempre in bilico tra reale, onirico, astratto e concreto partono schegge di eventi personali e affabulazioni memorialistiche per trafiggere il pubblico nel cuore delle emozioni.

Fabio Chiarini