Venezia e Firenze tra le destinazioni europee:i viaggiatori internazionali apprezzano il Made in Italy

Secondo le ultime statistiche  l’Italia sinonimo di ospitalitá professionale e di alto livello; Venezia, Bologna e Firenze si piazzano nella Top Ten delle destinazioni europee piú valutate dai viaggiatori del web. Questo si evince dall’analisi del trivago Hotel Online Reputation Ranking* del motore di ricerca trivago, che ha analizzato la valutazione media di circa 30.000 hotel nelle 50 principali destinazioni europee.
 In vetta alla classifica Dresda, la cittá sull’Elba patrimonio dell’Umanitá dell’Unesco, con una media di 82.32, che precede Cracovia (81.09) e Bruges (81,03).
Prosegue Venezia (80.72) e Bologna (80,69) rispettivamente al quarto e quinto posto, ben rappresentano l’idea che i viaggiatori internazionali hanno dell’ospitalitá made in Italy.
 Il settimo posto di Firenze (79,75) completa il successo italiano, che vede Palermo (78.56).
In 18esima posizione, Torino (78.5) in 20esima  Napoli (78.09) e al 25esimo posto  Roma (77.14) .
Londra in coda alle preferenze, poco meglio per Amsterdam e Parigi
Londra (72,2) ottiene la peggiore valutazione del web, distanziando Birmingham (74,15) e Copenaghen (74,29) in questa poco ambita classifica. 
Non va molto meglio ad Amsterdam (74,42), Bruxelles (74,94) e Ginevra (74,69) che occupano le ultime posizioni; cittá prevalentemente business, che non hanno conquistato la simpatia e l’apprezzamento dei turisti europei. 
Stesso discorso per Parigi (74,58) che sulla scia di Londra ottiene una valutazione media modesta. Ottima la performance di Barcellona (79,32) e Berlino (78,88), che riscuotono il favore dei viaggiatori della rete.
“Sembrerebbe – afferma Stefano Manzi, Destination Manager di trivago.it –  che i problemi connessi alle metropoli (grandi flussi turistici, numerosi hotel di categorie inferiori, prezzi alti) impattino sulla qualitá percepita delle strutture ricettive. Le destinazioni minori riescono invece a soddisfare in pieno le aspettative di quei turisti alla ricerca di un soggiorno in perfetta calma e relax.”



Fabio Chiarini