Doppio appuntamento: Presentazione del libro "The Holy Bile-scritti e fumetti per masochisti dissidenti" e spettacolo " Dubbia moralità" al Teatro del Lido Occupato

Dieci anni fa un famoso “editto bulgaro” di un certo primo ministro “impose” l’allontanamento dalla televisione di un comico e due giornalisti, puntando l’attenzione mediatica sul caso della libertà di stampa e soprattutto della libertà di satira in Italia.
Sono stati tempi bui per la satira, ma per fortuna sono passati; Dopo dieci anni le cose sono cambiate, c’è molta più libertà di satira. Molta.Troppa.
Ieri la satira era una comicità per pochi, molti se ne tenevano lontani perché “terreno delicato” che necessitava di preparazione e spirito. Oggi il marchio della satira è ovunque, anche nei posti più impensati e improbabili,
è diffuso quanto la Barbie senza essere altrettanto osceno.
Come mai questo cambiamento? Siamo diventati all’improvviso un paese libero?
Abbiamo costruito finalmente una morale in cui c’è la vera possibilità di esprimersi liberamente?
A guardarsi intorno, non sembrerebbe.Allora, forse questa satira ha qualcosa che non va?
Forse questa libertà non è poi così libera? Forse le cose non stanno veramente così?
…esatto, non ci stanno.
Intervengono Daniele Fabbri (autore), Gaspare Bitetto (autore) e Mario Natangelo (vignettista). Modera Laura Mauti
E a seguire alle ore 21 lo spettacolo “DUBBIA MORALITA”di e con Daniele Fabbri.
Di fronte ad una forte crisi dei valori morali come quella che viviamo oggi, abbiamo un dovere fondamentale: alimentarla!

Sicuri di essere migliori di chi giudichiamo? Sicuri di non essere come lui? Sicuri che non rinunceremmo ai nostri principi in cambio di diecimila euro?
DUBBIA MORALITA’ è la chiave di lettura del nuovo spettacolo di Daniele Fabbri, una attenta analisi della vita quotidiana da un punto di vista sbagliato, e perciò più ragionevole!

Se si parla di sesso è per provocare. Se si parla di famiglia, amore, rapporti sociali e intimità, in realtà è per parlare di sesso. Purché se ne parli, con l’intento di portare le idee giuste alla conclusione sbagliata, e riderne fuori dall’approvazione.
DUBBIA MORALITA’ non esiste per avere ragione ma per ritrovarsi nel torto. La ragione è dell’ipocrita, la realtà è del mediocre.Chi è il cattivo tra i due?

Per maggiori informazioni:
Teatro del Lido Occupato di Ostia
via delle Sirene 22
Ostia Lido

Fabio Chiarini