Jogging verso TriBeCa e Ground Zero

 

DSC02223Mi sveglio a mezzogiorno con il messaggio di Scott. Mi chiede se ho impegni per la sera, così ci organizziamo per vederci dopo che finisce da lavorare per fare un po’ di jogging insieme verso il PIERC, che si trova sulla costa occidentale di Manhattan, e si affaccia sul  fiume Hudson. Ci diamo appuntamento alle 17, ma quando mi vede con la borsa in spalla, Scott mi domanda perché ho portato quel peso. Tramite telefono mi aveva detto di portarmi “change” e io avevo capito che dovevo portarti il cambio per andare al ristorante e invece per change intendeva i soldi! DETTAGLI!

Scott mi rivela che è abbastanza allenato, va a correre tutti i giorni, ma non avendo lo stesso allenamento devo fargli presente quando sono stanco e ci possiamo fermare. Di solito i suoi amici si fermano verso la 14ema per poi riprendere il respiro regolare e addentrarsi nel quartiere di TRIBECA.

Iniziamo a correre, chiacchierando e raccontandomi un po’ di storia, visto che stiamo vicini al Canal Street.

Canal Street è una  delle strade principale di New York, che attraverso l’Holland Tunnel si può arrivare nel  New Jersey, mentre  ad est ,attraverso il ponte di Manhattan, si arriva a Brooklyn. Esso costituisce la spina dorsale principale di Chinatown, e lo separa da Little Italy. Costituisce anche il confine settentrionale del quartiere di Tribeca e il confine meridionale di SoHo.DSC02214

Canal Street prende il nome da un canale che è stato scavato nei primi anni del 19emo secolo per drenare un stagno  contaminato che si affacciato nell’Hudson.

Lo stagno fu bonificato nel  1811 e all’inizio del 20 ° secolo, il commercio di gioielli fu centrato all’angolo tra Canal e Bowery street, ma si trasferì a metà secolo per la moderna Diamond District sulla 47th Street.

Nel 1920, la Cassa di Risparmio di cittadini venne costruita con una magnifica cupola a Bowery Street. Tuttora rimane un punto di riferimento . La porzione di Canal Street intorno Sixth Avenue era il principale mercato di New York per le parti di elettronica per qualche quarto di secolo dopo la chiusura di Radio Row.DSC02225

Oltrepassato Canal Street arriviamo a Tribeca. Scott mi chiede se sono stanco, ma sarà che col chiacchierare ammirando quello che c’è intorno, mi distrae dal battito cardiaco e sembra ce sia ancora regolare. Con un tono un po’ spavaldo, tanto da farmi l’occhiolino “Of course” con un tono altrettanto spavaldo, continuando a prendermi in giro in merito all’ultima uscita insieme.  Il sole sta per tramontare e l’atmosfera mi fa venire la pelle d’oca, il vento che mi accarezza i capelli, sono nel mezzo tra uno spettacolo naturale, il sole sulla mia destra che incontra il fiume Hudson,mentre  a sinistra le costruzioni artificiale dell’highway, i grattacieli, il West Side,

Arriviamo a Tribeca, acronimo di Triangle Below Canal (ovvero triangolo sotto Canal Street. Il quartiere inizia dopo  SoHo a termina con il Financial District.

Dagli anni ’70, Tribeca ha vissuto un vero e proprio rinascimento artistico, commerciale e anche abitativo, dato che anche le famiglie si sono stabilite in questo quartiere. Le strade con i ciottoli, interessanti edifici e molti caffè nella zona, fanno di Tribeca, un bel posto dove passeggiare. Dopo gli eventi dell’11 settembre, Robert Deniro e alcuni colleghi hanno creato il Tribeca Film Festival per rivitalizzare l’area, che si svolge solitamente tra fine aprile e inzio maggio.

DSC02221Alla fine degli anni ’80, è iniziato a diventare sempre più popolare laddove molti artisti si spostavano dalla vicina SoHo, a causa degli affitti sempre più alti. Appunto perché ci sono molte famiglie durante il percorso dove si può correre incontriamo dei parchi giochi, pieni di bambini. Arriviamo fino a Ground Zero, il luogo dove l’11 Settembre del 2001 è avvenuto l’attentato terroristico delle World Trade Center 1 e 2, conosciute come le Torri Gemelle.

Ground Zero, era inizialmente il luogo dove è avvenuto i primi esperimenti sulla bomba atomica per il successivo bombardamento nucleare del Giappone nel 1945. Scelsero quel luogo, poiché  si designa il luogo sulla superficie terrestre – marina perpendicolare all’epicentro di una esplosione atomica, sia essa avvenuta in atmosfera, sottoterra o sott’acqua; in seguito il termine Ground Zero venne anche utilizzato, impropriamente, per identificare il punto focale del luogo dove avviene una massiccia deflagrazione, l’epicentro di un terremoto o di un altro disastro.

Dopo l’11 Settembre, per il riassetto dell’area e la nuova edificazione di edifici è stato indetto un concorso, vinto dall’architetto polacco-americano Daniel Libeskind.

Il nuovo grattacielo, che si  prevede l’inaugurazione nell’autunno del 2013 è il grattacielo One World Trade Center, precedentemente conosciuto come “Freedom Tower”, che fino al tempo del progetto era destinato a diventare l’edificio più alto al mondo. Il primato virtuale non durò per molto in quanto altri progetti vennero sviluppati per grattacieli molto più alti come per esempio il  Burj Dubai

Sul luogo dove sorgevano le fondamenta delle Torri Gemelle, è stato  costruito un parco in memoria delle vittime (National September 11 Memorial e un museo con gli oggetti recuperati da Ground Zero dopo l’attentato, chiamato National September 11 Museum, inaugurato l’11 settembre 2011, in occasione del decimo anniversario degli atttentato è stato inaugurato il National September 11 Memorial & Museum. Tuttavia ancora non è concesso la visita al pubblico. Inoltre, dove una volta sorgeva la stazione che portava i pendolari newyorkesi al World Trade Center, sorgerà una nuova e futuristica stazione della metropolitana.

 Fabio Chiarini

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...